ostianticateatro

Clicca qui per modificare il sottotitolo

30 Giugno 2017, ore 21
La nascita di Roma

Andrea Carandini / Anna Bonaiuto e Massimo De Francovich

testi tratti dai lavori e studi di Andrea Carandini

a cura di Andrea Carandini

letti da Anna Bonaiuto e Massimo De Francovich

interpretati da Andrea Carandini 

prodotto da Q Academy

progetto speciale Mibact

con il patrocinio di INDA 

in collaborazione con ARCHEOFRAME_IULM

serata realizzata in coproduzione con Progetto Goldstein 


Note / Regia & Musica

La nostra cultura, la cultura contemporanea, porta con sé - spesso senza neppure accorgersene - la grande eredità del passato. Di un passato lontano quasi duemila anni, ma che ha saputo cogliere con l’arte il senso profondo dell’essere umano. Questa eredità è sotto i nostri occhi e nel nostro modo di pensare. Basta guardare ai moltissimi teatri greci e romani che si trovano nella nostra penisola. Molti sono famosi, moltissimi quasi dimenticati. Recuperarli è importante per restituire ai nostri territori la consapevolezza della loro storia e del valore culturale di cui sono portatori. 

QAcademy, con il patrocinio di INDA (l’Istituto Nazionale per il Dramma Antico) che opera da sempre in questa direzione, ha proposto al MIBACT un progetto speciale per valorizzare alcuni teatri antichi, dal teatro di Fiesole a quello di Grumentum, dal Teatro di Ostia Antica a Paestum: così nasce la lezione-spettacolo "La nascita di Roma" che raccoglie il lavoro pubblicato dall'archeologo e grande affabulatore Andrea Carandini e sarà l'evento di apertura della rassegna "Il mito e il Sogno" il 30 giugno.

Sul palco, insieme a Carandini narratore d'eccezione che contrappunterà la sua ricostruzione sulla nascita della città eterna mettendo insieme le testimonianze e i ritrovamenti degli scavi archeologici e i testi degli storici e degli scrittori romani, Anna Bonaiuto e Massimo De Francovich per le letture dei testi.

Uno spettacolo inedito capace di emozionare e coinvolgere il pubblico degli appassionati e non in una cornice suggestiva. Tra storia e mito uno degli atti fondativi della nostra civiltà, come succede solo quando vede la luce non un semplice insediamento di capanne, non lontano dalla riva del Tevere, ma una urbe destinata a passare alla storia come "eterna"

Un grande archeologo (che proprio a Ostia ha iniziato nei primi anni Sessanta la sua ricerca) e due grandi attori trasformeranno la leggenda di Roma in un vero e proprio story telling, in occasione anche dei 2000 anni dalla morte di Tito Livio. 

Biglietteria


Bigliettera

20 intero

10 ridotto (under 25)


Prevendita biglietti

Ticketone


Auditorium Conciliazione, Via della Conciliazione 4 Roma
dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17 (orario continuato)

Informazioni su

www.ostianticateatro.com

email: [email protected] 


Ufficio stampa Festival "Il Mito e il Sogno"

Fabiana Manuelli  [email protected]